jóhannsson.

21 febbraio 2018 § Lascia un commento

e mentre la piccola italietta si beava e godeva di inutili e becere canzonette, per non parlare delle schifezze fasciste di ritorno, se ne andava un musicista che è stato capace di dare voce agli alieni e di aprire finestre su nuovi mondi. incomprensibile.

Annunci

di domenica liberati, e sii te stesso.

18 febbraio 2018 § Lascia un commento

Al mio cuore, di domenica.

Ti ringrazio, cuore mio:
non ciondoli, ti dai da fare
senza lusinghe, senza premio,
per innata diligenza.

Hai settanta meriti al minuto.
Ogni tua sistole
è come spingere una barca
in mare aperto
per un viaggio intorno al mondo.

Ti ringrazio, cuore mio:
volta per volta
mi estrai dal tutto,
separata anche nel sonno.

Badi che sognando non trapassi in quel volo,
nel volo
per cui non occorrono le ali.

Ti ringrazio, cuore mio:
mi sono svegliata di nuovo
e benché sia domenica,
giorno di riposo,
sotto le costole
continua il solito viavai prefestivo.

Wislawa Szymborska

greco.

14 febbraio 2018 § Lascia un commento

christian greco [museo egizio di torino]«Tornavo a casa alle 7 del mattino, facevo la doccia, e andavo di corsa in aula. Ho imparato la dignità del lavoro, qualunque esso sia. Ho imparato che è importante chi sei, non cosa fai. Io sarò sempre un egittologo, anche se dovessi tornare a servire birra in un bar, e non certo perché oggi ho un ruolo».
(Christian Greco, direttore del Museo Egizio di Torino)

(nonostante i meloni marci di questo paese)

 
«Non ti preoccupare di non occupare cariche pubbliche; preoccupati piuttosto di esserne capace. Non preoccuparti di non essere apprezzato. Ricerca le cose che possono essere apprezzate». [Confucio, Dialoghi-Libro IV]

umanità.

9 febbraio 2018 § Lascia un commento

l’anm comunica che ci sono problemi di circolazione sulla tratta causa tentativo di suicidio di un ragazzo, e c’è chi risponde lamentandosi dei disservizi continui e/o facendo battutine ironiche/sarcastiche. addirittura c’è qualcuno che accusa l’azienda di essersi inventata una bufala. chi fa notare che davanti a una tragedia del genere questi commenti sono completamente fuori luogo, viene quindi accusato di “moralismo” ribadendo che non è ammissibile che per una “cosa” del genere un “onesto” lavoratore debba fare tardi al lavoro. vabè. io sono sinceramente impaurito e turbato dalla lettura di determinati commenti, anche se ormai non mi stupisco più di niente. d’altronde già anni fa avevo letto di un tentato suicidio da un ponte di non ricordo quale città americana e degli automobilisti bloccati nell’ingorgo che inferociti invitavano il povero cristo a buttarsi di sotto. che dire, si spera che in futuro anche il suicidio venga quindi strettamente regolamentato e permesso solo in orari stabiliti affinché non si rechi fastidio ai bravi lavoratori ansiosi di andare a lavorare. nel frattempo, solo silenzio e voglia di fuggire lontano da questo schifo. e rispetto per chi soffre. sono tempi bui, questi in cui disgraziatamente ci ritroviamo a vivere. tenetevi stretta la vostra umanità, se ancora ve ne è rimasta.
suicidio [anm]

ascolti.

7 gennaio 2018 § Lascia un commento

un po’ perplesso dalla prepotente presenza di giorgio poi (che comunque ha fatto un buon disco), ma non c’è niente di cui vergognarmi (le “sessioni private” sono rarissime per le mie orecchie, praticate giusto per capire la “musica” dei “giovani”).
e poi naturalmente ci sono i vinili/cd/musicassette che compro e ascolto (per non parlare dei concerti/festival a cui vado), e che probabilmente sono ancora più importanti. ogni tanto scarico addirittura qualche disco, col mitico soulseek! 😎🎶

ah, tanto per chiarire, per chi non l’avesse capito: ovviamente su jovanotti scherzavo. davvero avete creduto anche solo per un istante che sia stato lui a riportare musicassette e qualità nell’arido e asfittico panorama musicale italiano? 💩😌

continuate a voler bene alle vostre orecchie e soprattutto – come dice il saggio – don’t believe the hype, yO!! 👉🤛

propositi.

4 gennaio 2018 § Lascia un commento

Woody Guthrie, “Buoni propositi per l’anno nuovo” (1943).
woody-guthrie-resolutions-1943

  1. Lavora di più e meglio.
  2. Lavora secondo un programma.
  3. Lavati i denti, se ne hai.
  4. Sbarbati.
  5. Fatti un bagno.
  6. Mangia bene: frutta, ortaggi, latte.
  7. Non esagerare col bere, se proprio devi.
  8. Scrivi una canzone al giorno.
  9. Indossa vestiti puliti, e curati.
  10. Lustrati le scarpe.
  11. Cambiati i calzini.
  12. Cambia spesso le lenzuola.
  13. Leggi un sacco di buoni libri.
  14. Ascolta molta radio.
  15. Impara a conoscere meglio le persone.
  16. Tieni casa pulita.
  17. Non fare il solitario.
  18. Stai allegro.
  19. Continua a sperare.
  20. Sogna bene.
  21. Metti in banca tutti i soldi che ti avanzano.
  22. Risparmia.
  23. Stai in compagnia, ma non perdere tempo.
  24. Manda soldi a Mary e ai bambini.
  25. Suona e canta bene.
  26. Balla meglio.
  27. Aiuta a vincere la guerra e a battere il fascismo.
  28. Ama mamma.
  29. Ama papà.
  30. Ama Pete.
  31.  Ama tutti.
  32. Prendi una decisione.
  33. Svegliati e combatti.

auguri.

31 dicembre 2017 § Lascia un commento

«Mi auguro. Mi auguro che vengano distribuiti a tutti gratuitamente preservativi per le pene, per non metterne al mondo delle altre (il controllo della Natalità in questo caso corrisponde alla perdita di controllo della mortalità). Mosè “Amniotico” continua a rompere le acque e il bagno di sangue è perennemente occupato e allagato, da nazioni che giocano a (s)carica barile e a brucia bandiera. Mi auguro che venga inventata al più presto una sedia elettrica ma a dondolo: non avrebbe bisogno della spinta inumana, per uccidere chi ha sbagliato, ma lo cullerebbe nel perdono dato. Mi auguro anche che sia istituita una nuova commissione parlamentare o extra parlamentare: la commissione degli Errori, proprio per commetterne sempre meno e non usar più due pesi e milioni di misure in tutti i campi, soprattutto quelli dove siamo rappresentati da spaventapasseri. Mi auguro che, siccome è stato perso del tempo, chi lo avesse ritrovato lo porti al più presto a chi quest’anno ormai non ne ha più. E il resto? Non solo spiccioli, mi auguro». (Alessandro Bergonzoni)

Dove sono?

Stai esplorando gli archivi per la categoria estemporanea su granelli.