l’amore arriva con la persona giusta, non prima.

25 febbraio 2012 § Lascia un commento

«Manischevitz entrò in una sinagoga per rivolgersi a Dio, ma Dio s’era assentato un momento. Il sarto frugò nel proprio cuore e non vi trovò speranza. Quando lei fosse morta, lui avrebbe continuato a vivere da morto. Pensò di togliersi la vita, pur sapendo che non l’avrebbe fatto. Ma era una cosa da prendere in considerazione. Però, a pensarci bene, uno esiste. Insultò Dio: si può amare una roccia, una scopa, un vuoto? Scoprendosi il petto, si batté le ossa nude, maledicendosi per aver creduto».

(Bernard Malamud, L’angelo Levine)

Annunci

Tag:, , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo l’amore arriva con la persona giusta, non prima. su granelli.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: