i love you but i’ve chosen darkness.

7 marzo 2006 § 5 commenti

Sullo sfondo completamente nero c’è un cuore blu, incastonata nel quale c’è una croce: questa la copertina del debutto dei I Love You But I’ve Chosen Darkness, nome stupendo nella sua oscura drammaticità. Un gruppo di Austin (Texas) che fa della canzone emozionale il proprio credo, ma senza rimanere ferma a fin troppo moderne e scontate chitarre rock si spinge più in là, però all’indietro, fino ad arrivare a certa scura new wave anni ’80.
Batteria effettata e bassi profondi che fanno tanto Joy Division, un afflato lirico alla Morrissey, chitarre che ora sembrano quelle dei My Bloody Valentine e subito dopo (perché no) quelle post-rock dei Karate (o dei Mogwai), senza poi dimenticare The Cure quando si vanno ad accordare a quelle riconoscibilissime orchestrazioni d’archi, addirittura in alcune aperture strumentali si ascoltano sonorità per cui si potrebbe fare il nome dei vecchi U2.
 
Questi sono I Love You But I’ve Chosen Darkness, un ep omonimo di cinque canzoni uscito nel 2003, l’album chiamato Fear Is On Our Side in uscita oggi per la Secretly Canadian.
Il nome scelto, le parole usate, l’iconografia, lasciano immaginare testi che parlano di cuori spezzati e dolore, cos’altro. D’altronde la copertina dice tutto, appunto, un cuore blu dove il simbolo femminile va a incastrarsi come una spina.
 
Intendiamoci, niente di estremamente nuovo sul fronte musicale, eppure scommetto che di questo gruppo se ne parlerà molto nel 2006…
Annunci

§ 5 risposte a i love you but i’ve chosen darkness.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo i love you but i’ve chosen darkness. su granelli.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: