uccelli.

11 novembre 2014 § Lascia un commento

giorni fa ho sognato tom waits, come quella volta che l’ho visto a milano. suonava in una stanza illuminata da un sole hopperiano, il vento che scuoteva pentole e quadri. uccelli bellissimi e con una sola ala, rosati, cercavano di volare via, senza riuscirci. come in attesa di un terremoto, la casa era quella della mia infanzia.

risultati.

9 novembre 2014 § Lascia un commento

una tipica giornata normale dai risultati inaspettati, appunto: un felice ritorno in bicicletta, due vinili dei beatles e un doppio con grandi successi rhythm’n’blues per soli dieci euri, il libro preferito di syd barrett per poco più di un euro, e per finire una piacevole pizza in compagnia di colapesce e amici.

miriam in siberia.

8 novembre 2014 § Lascia un commento

\m/ ennesimo concerto visto, ennesima dimostrazione che un suono così in italia non si sente da nessuna parte. un suono incredibile… davvero, fossero nati altrove, sarebbero nelle vostre orecchie e sui vostri blog già da molto tempo… dateci un ascolto, se vi piace roba come black mountain e pontiak… ma soprattutto, andate a vederli dal vivo… un tornado sonico, definitivamente. \m/
https://soundcloud.com/miriaminsiberia/sets/failing

sogni.

7 novembre 2014 § 1 commento

le catene che ci fabbrichiamo da soli sono quelle che più resistono al tempo e alla ragione, ma piano piano… scriveva Thoreau: “Se uno avanza con fiducia nella direzione dei suoi sogni, e cerca di vivere la vita che ha immaginato, otterrà risultati inaspettati nella vita normale”.

lumache.

6 novembre 2014 § Lascia un commento

cavaliere medievale vs tediosa lumacaPrima dell’invenzione della stampa, i libri erano fatti a mano. In Europa i monaci medievali passavano lunghe ore a copiare testi, spesso aggiungendo illustrazioni ai margini delle pagine. C’è una strana scena che compare spesso in questi manoscritti miniati: l’immagine di un cavaliere che combatte contro una lumaca. Gli studiosi non hanno ancora trovato un accordo né sul motivo della sua popolarità né sul suo significato. Una possibile teoria è che la lumaca simboleggi “il lento tedio della vita quotidiana”, che distrugge i nostri sogni e le nostre speranze come le lumache distruggono le piante del nostro giardino. In accordo con i presagi, Acquario, ti nomino cavaliere, così potrai sconfiggere la tua versione metaforica della lumaca. [L’oroscopo di Rob Brezsny su Internazionale, 6/12 Novembre]

Questa volta mi sei proprio piaciuto maledetto drogato di un Rob, ma ancora di più mi piacerebbe conoscere il tuo spacciatore.

fuzzy.

30 ottobre 2014 § Lascia un commento

vecchie canzoni che spuntano improvvise dai più remoti recessi della memoria, come videocassette sbiadite e ammuffite registrate quando la televisione ancora trasmetteva musica, dove le parole hanno sempre un perché senza nemmeno un perché.

spiegazioni.

28 ottobre 2014 § Lascia un commento

«Spiegarsi è un modo per accostarsi a qualcuno cui si è fatto del male, quasi che facendogli del male gli si dia un motivo per amarci». (Bernard Malamud, Il commesso)

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 314 follower